Archive for the ‘Europa sociale’ Category

Recensioni e Commenti sul mio nuovo libro – E Interviste

novembre 21, 2021

Premesso che questo post e’ costantemente aggiornato – QUI DI SEGUITO – dopo una mia breva Presentazione di questo mio nuovo libro L’Unione Europea Origini Presente Prospettive future Edizioni SIMPLE 2021 – importanti e belli commenti e recensioni  di professori, giornalisti, esperti, dirigenti sindacali, ecc.  E interviste – che mi sono state fatte . Il volume e’ acquistabile dall’editore(SIMPLE) e sui principali bookshop on line, e in alcune librerie fisiche quali -a Roma- la Libreria Minerva a Piazza Fiume e la Libreria Mondadori in via Piave. (more…)

INTERVISTE di Silvana Paruolo per il suo nuovo libro L’Europa è il futuro Edizioni SIMPLE 2021

febbraio 18, 2021

Tutte le interviste che seguono sono state da me realizzate tra fine marzo – fine aprile del 2019, cioè durante la campagna elettorale per l’elezione del nuovo Parlamento europeo, ora in carica.

 Interviste di Silvana Paruolo a:

David Sassoli (allora Vice-presidente uscente, ora Presidente del Parlamento europeo)

Antonio Tajani (allora Presidente uscente del Parlamento europeo, ora europarlamentare)

Roberto Gualtieri (allora Europarlamentare, poi Ministro italiano dello sviluppo economico)

Elena Gentile (Europarlamentare uscente)

Prof. Pier Carlo Padoan (ex-ministro dell’economia e delle finanze)

Sandro Gozi (Europarlamentare post-Brexit)

Monica Frassoni (Co-presidente del PEV)

Luca Iacoboni (Greenpeace)

Maria Grazia Midulla (WWW-Italia)

Edoardo Zanchini (Legambiente)

Stefania Valentini (Federpesca)

Franco Andaloro (Stazione zoologica di NA, Anton Dohrn)

Plinio Conte (Osservatorio nazionale della pesca)

 Le ho realizzate pensando di inserirle nel mio nuovo libro.  Ma successivamente – per non rendere questo volume troppo voluminoso – ho deciso di renderle leggibili in questo mio BLOG, dandone il LINK nel mio libro L’Europa è il futuro Edizioni SIMPLE 2021.

Buona Lettura!

Stato dell’UnioneEuropea

dicembre 15, 2020

Nell’ultimo numero di Tempo Libero – rivista della Fitel nazionale – mi soffermo sullo Stato dell’Unione europea (in particolare per alcuni aspetti) a partire dal discorso in merito, del settembre 2020, della Presidente Ursula von der Leyen. Per chi decidesse di leggermi, BUONA LETTURA!

Un nuovo Patto europeo su migrazione e asilo?

ottobre 10, 2020

Per chi fosse interessato oggi da Europa in movimento e’ stato pubblicato un mio approfondimento sulla proposta della Commissione europea di un “nuovo” Patto europeo su migrazione e asilo.

QUESTO IL SUO LINK:

http://europainmovimento.eu/europa/ue-la-commissione-propone-un-nuovo-patto-per-la-migrazione-e-l-asilo.html

Eurogruppo 10 aprile 2020

aprile 11, 2020

img-20170514-wa0004

EUROGRUPPO (10 aprile 2020) – In merito alle sue decisioni, circolano video e post abbastanza scorretti – che esprimono falsita’ timori e interpretazioni piuttosto che la volontà di capire e far capire cosa e’stato veramente deciso, e cioe’ (in sintesi) un passaggio dal solo vecchio Mes a quanto segue:
1) un ventaglio di iniziative fino a 500 miliardi, dai 100 md del Programma ( SURE) di sostegno di schemi tipo cassa integrazione italiana, per sussidi anti-disoccupazione; ai fondi BEI (240 md) per fornire liquidita’ alle piccole e medie imprese, a una linea di credito del Fondo salva-stati (MES) SENZA CONDIZIONI per spese dirette e indirette della sanità;
2) la decisione di un Piano per la ripresa (RECOVERY PLAN) da sostenere con nuovi strumenti finanziari – ora sul tavolo del prossimo Consiglio europeo (23 aprile). E il 16 aprile se ne discutera’anche al Parlamento europeo.
Resta da vedere quali saranno i nuovi strumenti finanziari del Recovery Plan (emissione di titoli europei? O…? ) …. e se/come questo piano interagira’ con il nuovo Quadro finanziario Ue 2021-2027.

#UE #Europa #RecoveryPlan #Cgil #Conte #governo

 

 

 

 

Ci eravamo tanto amati Italia e Europa – E Asssemblea CIME del 16 novembre 2019

gennaio 9, 2019

img-20170514-wa0004

Movimento europeo-Italia: mio breve articolo in Europa in movimento su una bella giornata di lavori “europei”.

Questo il suo link:

http://europainmovimento.eu/italia/cime-tavola-rotonda-ci-eravamo-tanto-amati-italia-e-europa-e-ora-ed-assemblea-del-16-novembre-2018.html?fbclid=IwAR2Vhyhk-JRVcrL8mmRRNGmw32pN94lprZNIFGtMVtPOOW9Ep77bH5WV1ug

Ue:una nuova Agenda per la cultura?

luglio 26, 2018

img-20170514-wa0004

Ue: una nuova Agenda per la cultura? E’ il titolo della mia inchiesta, leggibile in questo ultimo numero di Tempo Libero (rivista  on line della Fitel):  qui  di seguito il suo link:

https://ita.calameo.com/read/004570318dab7987d7f8d

Buona lettura!

img-20170514-wa0004

Emancipazione femminile e UE in Tempo Libero

aprile 27, 2018

IMG-20170514-WA0004

 

Il mio articolo – in questo ultimo numero di Tempo Libero ( rivista on line della Fitel)  –  riguarda l’impegno dell ‘Unione europea a favore dell’emancipazione femminile.

Buona lettura a chi decide di leggerlo.

http://www.fitel.it/Objects/Pagina.asp?ID=1840&Titolo=%E2%80%9CTempo%20Libero%E2%80%9D%20-%20Ultimo%20numero

 

IMG-20170514-WA0004

 

Serve più Europa anche sociale

febbraio 6, 2018

IMG-20170514-WA0004

Oggi più che mai l’Unione europea – parte del mondo in cui i Sistemi di protezione sociale sono più avanzati (nonostante i feroci attacchi di questi ultimi anni) – deve far fronte a sfide sociali senza precedenti: strascichi della grande crisi 2008-2009, disoccupazione giovanile e di lunga durata, rischio di povertà in molte parti d’Europa, nuove opportunità e sfide insite in globalizzazione, rivoluzione digitale, mutamento dell’organizzazione del lavoro, sviluppi sociali e demografici, cambiamenti climatici, micro-conflitti e pluri-crisi ecc. ecc.. E da tempo quindi che ( per porre fine al rischio di uno smantellamento graduale delle conquiste sociali europee degli ultimi secoli; per facilitare, in Europa e nel resto del mondo, un vero processo di convergenza verso l’alto, e quindi, un vero progresso anche sociale, e anche per non diventare preda di estremismi e / o di miopi nazional-populismi) l”UE dovrebbe far sì che sviluppi economici e sociali procedano di pari passo.

Oggi più che mai, c’è da riflettere, sia su come costruire un’ Europa anche sociale, sia sul “che fare?” affinché, in Europa e nel resto del mondo, valori, etica, e rispetto dei Diritti umani e fondamentali ritornino in scena da protagonisti.

Su questo (e altro) mi soffermo in questo mio articolo pubblicato in Europa in movimento.

http://www.europainmovimento.eu/europa/serve-piu-europa-anche-sociale.html

IMG-20170514-WA0004

La revisione della direttiva Ue sui lavoratori distaccati

settembre 4, 2017

IMG-20170514-WA0004

Mio breve articolo su il Giornale dei Comuni:

http://www.gdc.ancitel.it/lavoratori-distaccati-in-europa-ce-dumping-salariale/

macron-630x209