Archive for the ‘commedia’ Category

Liolà a Roma al Teatro Quirino (4-16 febbraio 2020)

gennaio 30, 2020

20200130_180252

LIOLA’ è una commedia che trae spunto dal quarto capitolo del “Fu Mattia Pascal” e  dalla novella “La mosca”.  E’ ambientata nella Sicilia dei  primi anni ’40, in un contesto scenografico che ci riporta al borgo marinaro di Porto Empedocle, con le costruzioni di un bianco accecante incastonate  nel paesaggio della scala dei Turchi, adiacente la casa natia di Pirandello. Gli anziani parlano con cadenze dialettali più accentuate rispetto al linguaggio italianizzato dei giovani.

20200130_180306

Questa commedia fa ridere ma non è gioconda – sottolinea il regista Francesco Bellomo – E’ allegra con cattiveria a spese di tutti. La revisione riguarda anche le caratteristiche dei personaggi. Liolà è un don Giovanni senza morale che scombussola l’apparentemente morigerata società in cui si muove. Zio Simone Palumbo diventa un commerciante di zolfo che governa le attività economiche del borgo, tentando di camuffare con le ricchezze, la sua impotenza. Accanto a lui, si muove uno spaccato di società dove attraverso intrighi, vendette incrociate, domina la brama di benessere materiale, che pervade gli altri personaggi. In particolare la Zia Croce e sua nipote Tuzza ma dalla quale non è immune la stessa Mita, che ha accettato spronata da sua Zia Gesa, di sposare il ricco Zio Simone per acquisire una solida posizione sociale.

Liolà –  il trasgressore delle regole – è l’unico personaggio positivo, mentre gli altri sono interessati, egoisti e gretti. Un senso di giustizia lo induce a infrangere le regole della moralità comune, spontaneamente senza rendersene conto”.

Finché social non ci separi a Roma al teatro Brancaccio (3 febbraio 2020)

gennaio 30, 2020

20200130_165716

Molte coppie convivono non dicendosi le cose. Il risultato é che la coppia scoppia. Angelo e Katia, coppia sul palco ma soprattutto nella vita, hanno scelto di dirsi tutto, anche le cose meno belle, e per farlo si sono affidati all’ironia. 

Tutto parte da una lista dei difetti. Katia scrive quelli di Angelo. E lui fa altrettanto con quelli di lei. La lista viene subito mostrata al pubblico che sarà chiamato a dire la propria…

Un percorso comico a tappe per sottolineare che la bellezza sta nella diversità degli emisferi maschile (con calcio, birra e sesso.. ) e femminile (con tutte le sue infinite sfumature)…