Lina Sastri – Pensieri all’improvviso Poesia in musica Cantata del prima e del dopo – al teatro Brancaccio (Roma) 9 maggio 2019

Questo bello spettacolo di teatro-canzone (ispirato al suo omonimo libro di poesie) – che Lina Sastri porta in scena al Teatro Brancaccio di Roma – parla di ferite d’amore e dell’anima, di dolore e speranza, ma anche di gioie improvvise.

Il «prima» e «dopo» servono a segnare il tempo dell’anima: quando le cose si sentono, in modo diverso .

In scena con Lina Sastri cinque musicisti di formazione classica: al pianoforte Ciro Cascino, alla chitarra classica Maurizio Pica, alla chitarra Filippo D’Allio, al contrabasso Luigi Sigillo e Gennaro Desiderio al violino. Direzione musicale e arrangiamenti sono di Maurizio Pica.

Ideazione, drammaturgia e regia sono della stessa Lina Sastri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...