Memorie di Adriana al Teatro Quirino-Roma – 20-25 febbraio 2018

Memorie di Adriana è uno spettacolo … sul punto di cominciare … Infatti davanti alla porta chiusa del camerino di Adriana Asti va in scena uno spettacolo, apparentemente non previsto.

A raccontare è la scelta di apparire senza rivelarsi. Adriana Asti resta chiusa in camerino, il suo alter ego Adriana appare in pubblico affacciandosi dal sipario. E’ un gioco provocatorio che dà luogo a in divertente monologo.

Dentro questo meccanismo – in cui nessuno gioca solo la sua parte – ci sono anche un direttore di teatro (Pietro Micci), un tecnico (Paolo Roda), un ammiratore che colleziona ricordi (Andrea Narsi), e la sarta (Antonella Fuiano). E soprattutto c’è lei, e c’è l’altra: una impigliata nelle tavole del palcoscenico, l’altra in camerino, a guardarsi allo specchio e cercare un nuovo trucco. Sempre a sentirsi fuori posto, per poi scoprire che forse l’unico posto è il teatro, perché totalmente illusorio.

2018-02-19 12.47.24

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...